SUPERATI I LIMITI DI OZONO NELL'ARIA

Superati i limiti di ozono nell'aria: consigli per la salvaguardia della salute.

Data di pubblicazione:
26 Luglio 2022
SUPERATI I LIMITI DI OZONO NELL'ARIA

ARPAV ha registrato il superamento dei limiti di ozono nella provincia di Verona nella giornata del 20 luglio 2022.

Ai fini della salvaguardia della salute umana, valgono i seguenti consigli:

- non rimanere all'aperto nelle ore più calde e non intraprendere attività sportive o faticose per il fisico.

- i soggetti più sensibili (es. anziani, bambini, donne in gravidanza, persone affette da disturbi respiratori) devono evitare di uscire all'aperto almeno nella fascia oraria dalle 12 alle 18.

In ogni caso i rischi dipendono dalla concentrazione di ozono presente e dalla durata dell'esposizione. In caso di sforzi fisici, l'azione irritante dell'ozono per gli occhi e per le prime vie respiratorie risulta più intensa. Occorre comunque ricordare che gli effetti dell'ozono sono variabili da persona a persona e gli eventuali disturbi sanitari non hanno carattere cumulabile, ma tendono a cessare con l'esaurirsi del fenomeno di conentrazione acuta di ozono.

 

Per saperne di più sull'ozono, per vedere i dati in diretta di qualità dell'aria delle città del Veneto, per conoscere le previsioni metereologiche, si consiglia di collegarsi alle seguenti pagine:

http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/informazione-ozono

http://www.arpa.veneto.it/ozono/mappe_previsione_ozono.php

http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/aria/a-proposito-di-ozono

http://www.arpa.veneto.it/arpavinforma/bollettini/aria/rete_ozono.php

 

 

Ultimo aggiornamento

Sabato 20 Agosto 2022