U.O. Economico - Finanziaria

amministrazione trasparente
albo pretorio
pubblicazioni di matrimonio
pubblicazioni di matrimonio
Comune di Zevio
Tributi

Fa parte dell’Unità Organizzativa Economico - Finanziaria

Responsabile dell’Unità Organizzativa:
Funzionario Dirigente  -  De Marchi Paola

Componenti dell’ufficio:

Personale Amministrativo

- Viviani Paolo
- Bazzoni Gianluigi
- Consolaro Rita
- Pinali Sonia

Orario di apertura al pubblico Recapiti
10.00 – 13.00 dal Lunedì al Venerdì
17.30 – 18.30 il Martedì e Giovedì
Tel. 045/6068409
Per inviare documentazione inerente pratiche di ufficio: zevio.vr@cert.ip-veneto.net
Per contattare l’ufficio per informazioni

tributi@comune.zevio.vr.it



Si occupa di tutta l’attività connessa all’applicazione delle tasse, tariffe e imposte comunali.

 

Tassa Rifiuti


Attualmente la normativa in materia di rifiuti prevede il pagamento della TARI, la tassazione prevista negli precedenti era la TARES (anno 2013) e la TIA (anni dal 2003 al 2012).

Per agevolare e semplificare gli adempimenti il Comune invia, tramite posta, al contribuente un prospetto relativo alla situazione dichiarata, comprese le risultanze delle variazioni anagrafiche intervenute non soggette a dichiarazione.
Rimane a carico del contribuente l’onere di richiedere in tempo utile i modelli di pagamento nel caso in cui non abbia ricevuto il prospetto di cui sopra.

TA.RI – Tassa sui rifiuti
La TA.RI (Tassa sui rifiuti) ha come presupposto per la sua applicazione il possesso e la detenzione, a qualsiasi titolo, di locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili a produrre rifiuti urbani od assimilati anche se in quantità minima.  La tassa è dovuta anche se i locali e le aree non sono utilizzati, purchè predisposti all’uso in quanto potenzialmente idonei  a produrre rifiuti.

Soggetti passivi: E’ soggetto alla tassa chiunque (persona fisica o giuridica - italiana o straniera, associazione, ente pubblico e/o privato) abbia il possesso o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili a produrre rifiuti urbani od assimilati, con vincolo di solidarietà tra i componenti del nucleo familiare  o tra coloro che usano in comune i locali e le aree.

Tariffe: La tariffa è determinata annualmente.
La tassa è composta da una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio (riferite in particolare investimenti per opere e relativi ammortamenti) e da una quota variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, alle modalità del servizio fornito e all’entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio, compresi i costi di smaltimento.
La tariffa è articolata nella fasce di utenza domestica e non domestica.


Scadenze versamenti: vedi avviso a lato

Denuncia di inizio, variazione e cessazione: i soggetti passivi della tassa presentano la dichiarazione  entro il 30 giugno dell’anno successivo alla data di inizio del possesso, dell’occupazione o detenzione ei locali e delle aree; entro lo stesso termine deve essere prodotta qualora si verifichino  eventuali modificazioni dei dati dichiarati da cui consegua un diverso ammontare della tassa, compresa la dichiarazione di cessazione.

Poiché il tributo è in autoliquidazione, per poter fruire del calcolo effettuato dall’ufficio, è necessario produrre la dichiarazione appena si verifica l’evento.

La denuncia va redatta sui modelli predisposti, disponibili a lato di questa pagina.


Ricerca Aliquote e delibere del tributo – sito Ministero Finanze

T.A.R.E.S.

La T.A.R.E.S. è rimasta in vigore per l’anno 2013.
Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

T.I.A - Tariffe Igiene Ambientale

La T.I.A. è rimasta in vigore  dal 2003 fino all’anno 2012

I.C.I. - Imposta Comunale sugli Immobili

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

Valore Aree

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

I.M.U.

Viene fornita la possibilità di effettuare il calcolo accedendo ad un calcolatore automatico cliccando sull’icona



Ricerca Aliquote e delibere del tributo – sito Ministero Finanze

Valore Aree

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

Regolamenti ed Aliquote

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

T.A.S.I. - Tributo sui servizi indivisibili

Viene fornita la possibilità di effettuare il calcolo accedendo ad un calcolatore automatico cliccando sull’icona



Ricerca Aliquote e delibere del tributo – sito Ministero Finanze

T.O.S.A.P. - Tassa Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche


Sono soggette alla tassa le occupazioni, di qualsiasi natura, di spazi ed aree pubbliche appartenenti a beni demaniali (i beni dello Stato) o al patrimonio indisponibile degli Enti locali come strade, corsi, piazze, aree private gravate da servitù di passaggio, spazi sovrastanti o sottostanti il suolo pubblico, comprese condutture e impianti.
Ad esempio chioschi, cantieri edili, porta-biciclette, fioriere e tavolini e sedie di bar e ristoranti.

La tassa può essere:
PERMANENTE - quando l’occupazione è uguale o superiore all’anno.
TEMPORANEA - quando la durata dell’occupazione è inferiore all’anno.

Come si calcola?
La Tosap è calcolata in misura proporzionale alla superficie effettivamente occupata, espressa in metri quadrati o lineari (arrotondati all’unità superiore – non sono tassabili le porzioni di spazio inferiori a 50 cm) e alla durata dell’occupazione.

Come si paga?
Se PERMANENTE: attraverso appositi bollettini, inviati dall’Ufficio Tributi (pagabili presso gli uffici postali) intestati al Servizio Tesoreria del Comune di Zevio.
Se TEMPORANEA: il pagamento deve essere effettuato prima del termine previsto per l’inizio dell’occupazione (tramite c/c postale, in contanti presso la Tesoreria Comunale) ed è indispensabile per il ritiro dell’autorizzazione.

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni

Nel Comune di Zevio l’Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritto sulle Pubbliche Affissioni così come istituita dal D.Lgs. 507/1993 non è gestita direttamente dal Comune, ma è data in concessione ad una Società che si occupa della gestione e della riscossione dei Tributi, così come previsto dalla normativa vigente.
Tale Società si sostituisce all’Ente Comunale per tutti i rapporti derivanti dalla gestione dell’Imposta stessa, pertanto per tutti i chiarimenti in merito a tale Imposta ci si dovrà rivolgere alla Società Concessionaria per il Comune di Zevio dell’Imposta sulla Pubblicità e sulle Pubbliche Affissioni:

ICA  SRL - Viale Italia n. 136  - 19124 LA SPEZIA
www.icatributi.it  -  info@icatributi.it

che, in Provincia di Verona, opera nel Comune di San Giovanni Lupatoto, con il seguente indirizzo:

ICA SRL  - S. Giovanni Lupatoto -  Via Garofoli n. 69, angolo Via Pasubio

con Ufficio aperto al pubblico con i seguenti orari:

Orario di apertura al pubblico Recapiti
09.00 – 13.00 dal Lunedì al Giovedì
15.00 – 18.30 il Martedì
15.00 - 17.00 il Venerdì
09.00 - 12.00 il Sabato
Tel. 045/8778649

Addizionale IRPEF

Viene resa disponibile la documentazione a lato di questa pagina.

In evidenza

Problemi con la tv? - servizio gratuito di assistenza ai cittadini – HELP INTERFERENCE 4G – TV

CARTA DEI SERVIZI SOCIALI

Giochiamo con la scienza - 2017

NUOVO NUMERO TAXI SOCIALE

Università del tempo libero

PREMIO STUDIO PER STUDENTI MERITEVOLI A.S. 2015/2016

AVVISO AI CITTADINI

ATTENZIONE ... SCACCHI IN MOVIMENTO!

Centro Sollievo

LA BOTTEGA DELLE RIME

Amore e Radici, Sorrisi e Ricordi

Area Dipendenti
Segnalazioni anticorruzione
Privacy | Note Legali | Webmaster | Sito realizzato da Positive