U.O. Lavori pubblici - Ecologia

amministrazione trasparente
albo pretorio
pubblicazioni di matrimonio
pubblicazioni di matrimonio
Comune di Zevio
Ecologia

L’Ufficio Ecologia  è inserito all'interno dell'Unità Organizzativa Lavori Pubblici - Ecologia

Responsabile dell’Unità Organizzativa:
Funzionario Dirigente  -  Arch. Beltrame Pierina

Componenti dell’ufficio:                         
Personale Amministrativo – Zambonini Chiara

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO RECAPITI

Ufficio Amministrativo
09.00 - 13.00 il Martedì
09.00 - 13.00 e dalle 15.00 - 18.30 il Giovedì

Funzionario Dirigente: Arch. Pierina Beltrame
Istruttore Zambonini Chiara





Tel. 045/6068436
Tel. 045/6068439
Per inviare documentazione inerente pratiche di  ufficio: comunedizevio@comune.zevio.vr.it

OPPURE

zevio.vr@cert.ip-veneto.net
Per contattare l’ufficio per informazioni:
Dirigente - Beltrame Pierina
Zambonini Chiara


dirigentellpp@comune.zevio.vr.it
ecologia@comune.zevio.vr.it


Predispone decreti di classificazione di Industria insalubre;
Emette ordinanze in materia di tutela ambientale, per quanto di competenza;
Verifica e controlla le attività di cava;
Segue le verifiche delle analisi degli scarichi prodotti dagli insediamenti produttivi ed adempimenti connessi;
Segue gli adempimenti connessi alla realizzazione e gestione della discarica in Loc. Cà Bianca, i rapporti con la Provincia, con l’ARPAV, con il terzo controllore e con la Commissione di controllo.

Raccolta differenziata rifiuti

NUMERI VERDI:

 

800 316 270
per segnalazioni disservizi o informazioni utili

dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 – sabato dalle 8 alle 12

dal 01 maggio 2015
800 734 989
per ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti

dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 – sabato dalle 8 alle 12


Nel Comune di Zevio dal 2009 la raccolta dei rifiuti avviene con il sistema cosiddetto “PORTA A PORTA”. A seguito dell’affidamento del nuovo appalto per il servizio di raccolta differenziata all’A.T.I. De Vizia Transfer S.p.a. e Ser.i.t. Srl, dal 1 di Maggio 2015 tale servizio subirà alcune modifiche.

Ad ogni utenza verrà fornito un contenitore da lt. 120 per la raccolta del “secco” e un rotolo di sacchetti per la raccolta della plastica. Inoltre, per chi ne fa richiesta, un contenitore da lt. 240 per il verde/ramaglie.

Tale materiale dovrà essere ritirato dall’utente presso la ditta SER.I.T. in Via Ronchesana n. 7 – Zevio muniti del coupon distribuito a ciascuna utenza e che viene reso disponibile a lato della seguente pagina.

Tutte le tipologie di rifiuto non elencate sotto  vanno conferite direttamente ai centri di raccolta comunali (isole ecologiche).

SEGNALAZIONI DI MANCATA RACCOLTA
L’eventuale mancata raccolta del rifiuto deve essere  tempestivamente segnalata attraverso il numero verde 800 316 270 al fine di migliorare la gestione del servizio.

Le nuove modalità di raccolta sono le seguenti:

Umido

(scarti alimentari): utilizzare il bidoncino marrone fornito dal Comune facendo attenzione che il coperchio sia regolarmente chiuso. All’interno del bidoncino il rifiuto potrà essere sciolto (ad esclusione delle ceneri e lettiere di animali) o inserito in sacchetti “compostabili”.

Verde e ramaglie

Le utenze che intendono usufruire del servizio “porta a porta” per la raccolta del verde e ramaglie, sono tenute a richiedere al Comune la fornitura di n. 1 contenitore da lt 240, previo il pagamento di un contributo annuale pari ad € 20,00.
Il pagamento deve essere effettuato tramite bollettino postale intestato a “Comune di Zevio – Servizio Tesoreria - Raccolta Verde” – C/C n. 1024880112 - causale “Servizio Raccolta Verde”.
Il contenitore potrà essere ritirato presso il centro di distribuzione della ditta De Vizia - Ser.i.t. in Via Ronchesana n. 7, esibendo la ricevuta del versamento.
Sia gli sfalci che le ramaglie dovranno essere conferiti all’interno del contenitore; NON sono ammessi rifiuti sfusi o in sacchi a terra che pertanto non verranno raccolti in quanto rifiuti conferiti in modo non conforme.
Le utenze che godono della riduzione della tariffa perché effettuano il compostaggio domestico, possono personalmente conferire le ramaglie presso le isole ecologiche comunali.

Carta e cartone

Il rifiuto deve essere esposto in pacchi ben legati o eventualmente in scatole di cartone a perdere oppure in appositi contenitori a rendere di opportuna consistenza. Il singolo collo non deve superare i 20 Kg.

Plastica + lattine

Si tratta di imballaggi e contenitori in plastica, ferro,  latta e alluminio
Plastica e lattine devono essere inseriti insieme negli apposti sacchi azzurri ben chiusi.

Secco

Il rifiuto secco deve essere conferito in sacchi semitrasparenti all’interno del bidone da 120 lt fornito dal Comune.
E’ vietato l’utilizzo di sacchi neri.
E’ inoltre vietato lasciare ulteriori sacchi a terra vicino al contenitore che non verranno raccolti.

Pannolini e pannoloni

Pannolini e pannoloni sono classificati come secco indifferenziato e pertanto vanno conferiti con questa frazione con le modalità sopra indicate.  E’ inoltre prevista la possibilità di ulteriore e differenziato conferimento da parte di:
- famiglie con bambini di età non superiore ad anni 3;
- famiglie con componenti aventi specifiche esigenze.
Per tali nuclei è prevista la registrazione presso l’ufficio ecologia compilando l’apposito modulo. L’ufficio provvederà a consegnare gratuitamente n. 2 rotoli all’anno di sacchi  in PE di colore giallo. I pannolini vanno conferiti entro tali sacchi nei giorni indicati nel calendario fornito dal Comune. Non è consentito l’utilizzo di sacchi diversi che non saranno raccolti costituendo pertanto conferimento non conforme.

Rifiuti ingombranti

I rifiuti ingombranti vanno conferiti direttamente presso i centri di raccolta comunali (isole ecologiche) o richiedendo il servizio di ritiro a domicilio chiamando il numero verde 800 734 989.

Medicinali

I medicinali vanno conferiti negli appositi contenitori presso le farmacie del Comune o direttamente presso i Centri di raccolta comunali (isole ecologiche).

Pile e batterie esauste

Le pile e batterie esauste vanno conferite negli appositi contenitori posti presso il Comune, le scuole comunali e alcuni esercizi commerciali privati o conferiti direttamente ai Centri di raccolta Comunali (isole ecologiche).

Centri comunali di raccolta (isole ecologiche)

Il Comune di Zevio è dotato di due Centri di Raccolta Comunali attrezzati e custoditi situati rispettivamente in Zevio Capoluogo - Via Corone e in frazione Santa Maria – Via Saturno, zona industriale e presso i quali possono essere conferite tutte le tipologie di rifiuto ad eccezione del rifiuto secco (compresi pannolini e pannoloni) nei giorni ed orari stabiliti.

E’ VIETATO ABBANDONARE I RIFIUTI ALL’ESTERNO DEI CENTRI DI RACCOLTA

ORARI DI APERTURA

 

Lunedì

Martedì

Mercoledì

Giovedì

Venerdì

Sabato

ZEVIO

14:30-18:00

9:00-13:30

14:30-18:00

9:00-13:30

14:30-18:00

9:00-13:30

S. MARIA

9:00-13:30

14:30-18:00

9:00-13:30

14:30-18:00

9:00-13:30

14:30-18:00


Ogni terza domenica del mese l’isola ecologica di Zevio, Via Corone, sarà aperta dalle ore 9:00 alle ore 13:30

Ciascun cittadino che intende conferire del rifiuto presso le isole ecologiche, prima del conferimento deve esibire all’operatore la propria tessera sanitaria. Attraverso l’inserimento di tale tessera in un sistema in dotazione, l’operatore potrà verificare se l’utente è iscritto alla tariffa rifiuti del Comune di Zevio e quindi procederà con la registrazione dei rifiuti da conferire.

Le Utenze non domestiche che intendono conferire i rifiuti assimilati agli urbani presso i Centri di raccolta comunali, dovranno fare richiesta all’ufficio ecologia dell’apposita tessera.

Scarico sul suolo

L’ufficio ecologia rilascia l’Autorizzazione allo scarico su suolo o scolo superficiale, ai sensi della normativa vigente,  per le abitazioni e/o attività che rientrano in zone non servite dalla pubblica fognatura. La richiesta di autorizzazione deve essere presentata in marca da bollo.

Lotta contro infestazioni da mosche

Ogni anno si manifestano fenomeni di massiccia presenza di mosche in zone diverse del territorio comunale di Zevio che interessano intere famiglie oltre che ambienti di lavoro, creando notevole disagio e pericolo di diffusione di malattie tra i cittadini in quanto le mosche sono importanti vettori capaci di diffondere microrganismi patogeni. Per questo motivo il Sindaco ha emanato un’ordinanza che detta i comportamenti che devono essere rispettati dalle seguenti categorie:
- i titolari di esercizi pubblici o depositi ove si detengono prodotti alimentari e dove si lavorano materiali organici;
- i titolari di depositi di rifiuti, materiali organici, bacini o contenitori, di uso anche privato;
- i proprietari di terreni od aree incolte;
- i titolari di allevamenti o attività ove vi sia presenza di animali, di depositi di rifiuti organici, i quali, entro il 30 Aprile di ogni anno devono presentare al Comune il “Piano di lotta contro le mosche”.

Ciascun cittadino può segnalare all’ufficio ecologia l’eventuale manifestarsi di fenomeni di presenza massiccia di mosche.

Zanzare ed atri insetti infestanti

Da alcuni anni nel territorio nazionale e quindi anche nel Comune di Zevio, è stata rilevata una numerosa presenza di zanzare del tipo cosiddetto zanzara tigre (Aedes albopictus).

Al fine di tutelare l’ambiente e l’igiene e preservare la salute dei cittadini da ogni possibile conseguenza derivante dall’infestazione da zanzara tigre, ogni anno l’ufficio provvede ad incaricare una ditta specializzata per effettuare la campagna di disinfestazione sia larvicida che adulticida provvedendo a trattare le caditoie stradali e tutte le aree verdi, parchi e giardini pubblici. Inoltre il Sindaco emana un’ordinanza che detta i comportamenti corretti che ciascun cittadino deve rispettare.
Ogni utente, a partire dal mese di maggio, può ritirare presso l’ufficio informazioni, tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 12:00, o presso l’ufficio ecologia nei giorni ed orari di apertura al pubblico, una confezione gratuita di pastiglie larvicida da utilizzare in proprietà privata. Ogni anno vengono distribuite massimo 500 confezioni.

In collaborazione con l’ufficio manutenzioni, l’ufficio ecologia provvede ad incaricare annualmente una ditta specializzata per l’eventuale disinfestazione da topi e/o  da insetti infestati quali blatte (scarafaggi) e da insetti infestanti nelle scuole pubbliche.

In evidenza

Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020

Problemi con la tv? - servizio gratuito di assistenza ai cittadini – HELP INTERFERENCE 4G – TV

Letture e chiacchiere calcistiche con lo scrittore vicentino Stefano Ferrio - Biblioteca Comunale ore 20.30

NUOVO NUMERO TAXI SOCIALE

Bando per l’assegnazione dei 40 posteggi nel mercatino dell’antiquariato e del collezionismo in Zevio capoluogo di nuova istituzione

CARTA DEI SERVIZI SOCIALI

AVVISO

Modulistica unificata e standardizzata

Centro Sollievo

NUOVO ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI DEMOGRAFICI

Contributo regionale per nuclei familiari con figli a carico rimasti orfani di un genitore

Contributo regionale affitto per nuclei monoparentali

Buono libri a.s. 2017-2018

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE CONTROVERSIE TRIBUTARIE PENDENTI”

Leggere rinforza

Area Dipendenti
Segnalazioni anticorruzione
Privacy | Note Legali | Webmaster | Sito realizzato da Positive